Iscriviti alla newsletter

Back

Mentre tutti preparano costume e pareo, noi il primo maggio lo festeggiamo tra le bellezze del Trentino grazie ai consigli dei concessionari Sebach.

Tutti al mare! Sì, ma poi?
Ma poi ci sono le code chilometriche ai caselli, le spiagge affollate, l’ansia da prova costume,  i ristoranti strapieni di turisti pronti a sfidarsi a duello per l’ultimo totano fritto. Insomma, bello il ponte del primo maggio al sole, ma non dimentichiamoci che il nostro paese gode anche di un patrimonio montano non da ridere. A fare da cornice a tutto il nostro mare, infatti, le Alpi e le Dolomiti sono una fantastica alternativa per passare questo ponte all’aria aperta e lontano dalla folla balneare.

Quindi, per la seconda edizione della nostra rubrica “In viaggio con Sebach”, ci siamo affidati alla sapienza dei nostri concessionari in Trentino Alto Adige in cerca di qualche dritta per organizzare un weekend montano di tutto rispetto.

cortina

Cortina

San Vito di Cadore e Cortina

Fortuna vuole che Eco Sistemi snc, concessionario Sebach in Trentino, abbia la sua sede centrale ai piedi delle Dolomiti, nella bella San Vito di Cadore, dove le cose da fare abbondano.

In particolare, San Vito è una meta molto amata dai ciclisti, che si possono confrontare con la Ciclabile delle Dolomiti, che si snoda lungo la vecchia ferrovia che un tempo congiungeva Calalzo di Cadore a Dobbiacco.
Per gli appassionati delle passeggiate, il Monte Pelmo (3168 metri) sovrasta la zona e accompagna i visitatori nelle belle salite verso la Malga Prender, a 2148 metri di altitudine. Non è comunque necessario trasformarsi in novelli Messner per apprezzare le bellezze di questo centro: anche il paese offre tante alternative, come una visita alla suggestiva Chiesa della Madonna della Difesa, oppure un giro tra i tanti locali e ristoranti che lo animano. E se ci sente particolarmente trendy, si può sempre fare un giro nella vicinissima Cortina a caccia di avvistamenti VIP.

Messner Mountain Museum

Messner Mountain Museum

Sei musei ad alta quota

Ma torniamo a Messner. Dalla sede Eco Sistemi snc di Laives, che si occupa del noleggio di bagni mobili nella provincia di Bolzano, ci consigliano caldamente una visita al Messner Mountain Museum presso lo spettacolare Castello di Firmiano che domina la città. Un vero e proprio scrigno di ricordi delle più belle avventure del grande scalatore altoatesino, ma anche una celebrazione della montagna come fonte di ispirazione e di libertà.
In realtà, il museo di Firmiano è solo uno dei sei che formano il circuito museale che Messner ha voluto dedicare alla sua passione più grande, e che vale la pena scoprire concedendosi un tour di qualche giorno.

Trento

Trento

Trento: città d’arte e cultura

Per gli amanti delle visite cittadine, Trento è sicuramente una meta imperdibile, soprattutto per un break di un paio di giorni.  Tra le varie raccomandazioni che ci arrivano dalla sede Eco Sistemi snc di Gardolo, che di Trento è una frazione, c’è proprio quella di prendersi il tempo di scoprire a piedi il centro cittadino spendendo mezza giornata tra i suoi palazzi e le sue torri, mentre un giorno intero andrebbe dedicato ad esplorare i suoi musei d’arte.
Il MART, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, raccoglie un’ottima collezione permanente di arte italiana del ‘900, mentre La Galleria Civica d’Arte Contemporanea è il posto adatto per chi è interessato a forme espressive di taglio più sperimentale.

Adesso che abbiamo capito che non servono solo gli sci per godersi il Trentino Alto Adige, è ora di mettere in valigia un pullover in più, scappare dalla folla, e partire!

Send this to a friend