Iscriviti alla newsletter

Back

Tutti ci pensano, nessuno ne parla, ma gli odori in bagno possono essere fonte di grande imbarazzo. Prima di perdere tutti gli amici, leggete qui.

Non importa quanto sia elegante e quanto abbiate pagato l’architetto per farlo somigliare a una spa, il bagno è ancora la stanza in cui ci occupiamo delle nostre attività più… umane. Anche se non è un grosso problema quando siamo in famiglia, gli odori del bagno possono essere un po’ imbarazzanti se ci capita di ospitare qualcuno. Fortunatamente, ci sono diversi modi per rendere il bagno meno scioccante.

1) Ventilazione

Sembra ovvio, eppure non è così. La maggior parte delle persone, infatti, apre la finestra mentre si prepara a lasciare il bagno, mentre sarebbe ideale aprirla non appena vi si entra. Facile a dirsi, difficile a farsi specialmente in inverno. Bagno cieco? Investire in una ventola efficace e silenziosa può essere un salvavita per tutta la famiglia.

2) Usare gli spray con intelligenza

Mentre alcune volte sembrerebbe funzionare, nella maggior parte dei casi sembra di entrare in una foresta di pini silvestri in cui un Grizzly ha appena finito di fare i suoi bisogni. Gli spray non eliminano magicamente gli odori, ma attutiscono il colpo. E ricordatevi che ne basta un piccolo spruzzo: evitiamo di aprire un altro buco dell’ozono ogni volta che andiamo al bagno!

3) Rinfrescare gli asciugamani

Odore di palude in bagno? Gli asciugamani umidicci e non proprio freschi di bucato sono come spugne che assorbono e diffondono l’odore di umido. Quando gli asciugamani non si asciugano abbastanza velocemente, possono iniziare a sviluppare batteri e funghi maleodoranti. Appenderli all’aria fresca dopo ogni utilizzo e un lavaggio settimanale possono fare la differenza.

4) Caro vecchio bicarbonato

Posto che un bagno pulito è sempre la migliore soluzione per tanti motivi, se proprio non riuscite a eliminare l’odore stagnante potete rivolgervi al bicarbonato. Avete presente come una scatola di bicarbonato di sodio o una ciotola di fondi di caffè può sbarazzarsi di un odore rancido nel frigorifero? Lo stesso principio si applica nel bagno. Una ciotolina di bicarbonato di sodio o aceto bianco da qualche parte nella stanza assorbirà molti degli odori nell’aria.

5) Accendere una candela

Non nel senso di fare voto a tutti i Santi del calendario affinché proteggano i vostri ospiti quando entreranno in bagno dopo di voi. Nel senso che accendere una candela, particolarmente una agli olii essenziali, a inizio seduta (in uscita è troppo tardi…) aiuta a mascherare gli odori in modo più gentile rispetto ai pini silvestri di cui sopra.

6) Usare i fiammiferi

Non vi stiamo suggerendo di dare fuoco al bagno pur di non far entrare nessuno dopo di voi, ma tenere una scatolina di cerini vicino al water è un segreto scicchissimo che funziona bene per eliminare l’odore prodotto da gas naturali. E speriamo non esploda la stanza.

Send this to a friend