Iscriviti alla newsletter

Back

Qui in Sebach abbiamo due passioni: i bagni mobili e le serie TV. Perché’ anche noi ci riposiamo ogni tanto. Ecco una selezione delle migliori 5 scene da bagno direttamente dalle serie TV più amate.

Pochi fenomeni degli ultimi anni sono stati tanto coinvolgenti come le serie TV. Ore e ore davanti allo schermo persi in infinite maratone, episodio dopo episodio, in trepidante attesa di finali di stagione che spesso si rivelano dei flop pazzeschi. Vero Lost?

Una cosa però è certa: i bagni delle serie TV non deludono mai, e ci hanno regalato alcune delle scene più epiche di sempre. Ecco la nostra  top five.

5 – Ross e i pantaloni di pelle: Friends

Nessuno sta veramente bene con i pantaloni di pelle, a meno che non sia Lenny Kravitz.

Lo sa bene Ross: dopo aver rimorchiato una ragazza e essendosi assentato per andare al bagno, si trova a non riuscire più ad infilarsi gli strettissimi pantaloni di pelle che ha deciso di indossare per fare colpo sulla poveretta. I servizi igienici diventano teatro di una delle scene più’ divertenti della serie, con un disperato Ross che pur di rimettersi i pantaloni si cosparge di olio e borotalco, cadendo rovinosamente anche agli occhi della suddetta.

4 – L’etichetta da bagno: Sex and the City

In una delle scene più leggendarie di questo cult dei primi anni 2000, Miranda si trova ad affrontare uno di quei discorsi difficili che le nuove coppie cercano di evitare a tutti i costi ma che prima o poi toccano a tutti: quando uno dei due va al bagno, porta aperta o porta chiusa? Messa alle strette dal nuovo fidanzato che condivide un po’ troppo, la nostra si trova a dover fare una scelta importante. E chiude la porta.

3 – Le ragazze ce la fanno da sole: Cuori Senza Età

Come dimenticare le mitiche Golden Girls, età media 75 ma spirito di ferro? Dalla loro casetta in Florida ci regalano una scena da rendere fiero il movimento femminista. Alle prese con un water che funziona male, decidono di installarne uno nuovo da sole, alla faccia dell’idraulico misogino che si azzarda a prenderle in giro. Citazione d’obbligo: ”Siamo in grado di fare di più che pulirli e basta”. Girl power senza età.

2 – Ally McBeal: sempre in cabina

Regina indiscussa delle scene girate nei bagni, Ally McBeal ha fatto dei servizi igienici un set per qualsiasi tipo di disavventura lavorativa e amorosa. Prima serie a mettere in discussione la divisione di genere in bagno con uno spazio unisex, il bagno dello studio legale di Ally è un luogo “neutrale” dove i personaggi della serie potevano litigare, nascondersi, cantare. Se c’è una serie che ha fatto giustizia al bagno come uno dei posti dove la nostra umanità esce fuori per davvero, è proprio questa. Soprattutto quando Ally vi rimane bloccata.

1 – L’uccisione di Tywin Lannister: Il Trono di Spade

Come sa bene chiunque abbia visto anche solo una puntata de Il Trono di Spade, i Lannister sono la casata più ricca, ma anche quella più crudele e spregiudicata di Westeros. Così’, quando il loro odioso capostipite Tywin viene ucciso mentre se ne sta seduto placidamente sulla tazza del bagno da Tyrion, il suo figlio meno amato, a colpi di balestra, è uno di quei momenti di giustizia divina difficili da dimenticare per tutti gli amanti della serie, ma anche per gli amanti dei bagni.

Send this to a friend